Ratataplan 2015

INGRESSO LIBERO

ATTENZIONE: SABATO 1° AGOSTO

Questa sera tutti gli spettacoli si svolgono regolarmente presso la tensostruttura e il palasport.
 

DAL 29 LUGLIO AL 1° AGOSTO

Venerdì 31 luglio: PREMIO INTERNAZIONALE RATATAPLAN

Grande novità di questa 19esima edizione del Festival è l'istituzione del Premio Ratataplan, riservato a giovani compagnie internazionali e gestito in rete con Mirabilia e Sul filo del Circo.
Questo premio vuole essere il segnale tangibile di un impegno che continua e si proietta nel futuro, ma è soprattutto un altro modo per promuovere e valorizzare il teatro giovanile anche grazie al coinvolgimento diretto del pubblico che sarà chiamato ad esprimere il suo gradimento. 

Mercoledì 29 Luglio

rata juniorRATATAPLAN JUNIOR FESTIVAL
in collaborazione con l'associazione GENITORI SEMPRE
 
 
 
 
 
 
rata trampolliI TRAMPOLLI (Italia)
Giampiero, Fabio e Alessandra in
“Ridendo magicamente insieme...“
Diventare protagonisti assoluti insieme a lanciatori di coltelli un po' svitati, trampolieri matti, domatori, maghi e ballerini.
 
 
 
emilia tauCineteatro Italia – ore 15.00
COMPAGNIA TAU (Francia)
in “Tombé... dans les bois”
Autori e interpreti: Emilia Tau e Bertrande Depoorère.Uno spettacolo di antipodismo, manipolazione di oggetti, marionette a corpo, danza, mimo e proiezione di immagini.
 

Giovedì 30 Luglio

rata vertigoTensostruttura Arena Spettacoli – ore 21.00
CIRKO VERTIGO (Italia)
in “De Facto”
“...esiste un punto in cui la realtà emerge in tutta la sua potenza, un evento esiste 'de facto'. Gli artisti del circo mettono in discussione leggi di gravità, di equilibrio, di appartenenza; sovvertono regole, infrangono tabù. Osservano il mondo da un altro punto di vista: da una fune tesa, da un trapezio, attraverso il gioco delle mani e dello sguardo”.
Cirko Vertigo è una compagnia circense contemporanea, un centro internazionale di creazione e produzione di spettacoli, ma anche un polo di formazione professionale e residenza per giovani artisti.

Venerdì 31 Luglio

les-contes ottfriedItineranti - dalle ore 21.00
LES CONTES D'ASPHALDT (Belgio)
Steff Vetters e Anne Vanharen
Marionette deambulanti in legno, a grandezza naturale e rifinite con un'attenzione maniacale al dettaglio. I burattinai sono parte integrante dell'allegoria si scindono con quelle maestose creature regalando uno spettacolo suggestivo e unico
 
 
 
 
I TRAMPOLLI (Italia)
 
Tensostruttura – dalle ore 21.30
PREMIO INTERNAZIONALE RATATAPLAN
Giovani compagnie internazionali di circo contemporaneo under 35
Realizzato in collaborazione con Mirabilia Festival – Associazione IdeAgorà di fossano, il circuito FEDEC, Compagnia Qanat – Cirko Vertigo, progetto Jeunes Talents Cirque Europe, piattaforma europea Circus Next e FISAC.
 
Compagnie partecipanti:
  • LE CHIP CYRCUS BIZARRE COMPANY - Pablo Caceres e David M. Mendez, Spagna, in “Artefacto”
  • COMPAGNIA_RISa & RÌEN - Rino Balierani e Elisa Mutto, Italia, in “Gas”
  • HELABA COMPAGNIE - Camille Paycha e Ruben Mardulier, Belgio, in “Fingo”
  • INDACO CIRCUS - Giorgia Setaro e Laksmi Arco Valnei, Italia, in “Rechazos y caidas”
  • VERONIQUE ENSEMBLE - Luca Salata, Tommaso Brunelli, Davide Salata, Italia, in “Veronique ensemble de camera” 

Le compagnie presenteranno in sequenza i loro spettacoli che alla fine verranno giudicati dalla giuria e dal pubblico per l'assegnazione del Premio.

 

Sabato 1 Agosto

rata contesItineranti – dalle ore 20.45
LES CONTES D'ASPHALDT  (Belgio)
Steff Vetters e Anne Vanharen
in “The unknown world of his lordship Ottfried” (replica)
Una piccola opera teatrale: personaggi sui trampoli, macchine teatrali in cui una dinastia di nobili illustri, stimati allevatori e pastori di draghi, ha la responsabilità di portare avanti la specie di “draghi utili”.
Steff Vetters è artista scenico del teatro Spiegel di Anversa.
 
 I TRAMPOLLI  (Italia)
 
marco chevenierTecnostruttura Arena Spettacoli – ore 20.45
TEATRO INSTABILE DI AOSTA  (Italia)
  •  in “Red”
    con Marco Chenevier e Elena Pisu.
    Red è una breve composizione coreografica per una sola danzatrice, il rosso è il colore dell'eletta e rappresenta il sangue del sacrificio
  •  

in “Quintetto”
con Marco Chenevier.
Quattro danzatori, il datore di luci e il fonico che per i tagli alla cultura non si presentano alla serata della performance. L'unico danzatore rimasto si trova così a formare un'equipe improvvisata

Piazza Eroi di Cefalonia – ore 21.30/22.30
BINGO  (Italia)
Gianluca Repetto in  “Allora Pedala!”
Un ciclista affronta l'ultima tappa del Giro. Si è preparato, è al massimo della forma. Più o meno. Ha quattro biciclette strane, ma per vincere la tappa farà di tutto. Uno spettacolo rigorosamente “di strada”.
 
david bougnotPiazza Municipio – ore 22.00
DAVID BOUGNOT-GROUPE ZERO
Un mondo fatto di grandi carte in equilibrio precario e comincia un gioco di costruzione e distruzione. Un fragile castello si eleva verso il cielo e trasporta il pubblico tra tensioni, paure e risate in una narrazione poetica e surrealista.
 
 
 
rata caiPiazza G. Sella – ore 23.00
COMPAGNIA CAÌ (con acento en la i)  (Spagna)
Elia Perez e Sabrina Catalan
in  “No es la boca la que va a la cuchara sino la cuchara la que va a la boca...”
CAÌ è il nome della compagnia formata da Elia e Sabrina. Entrambe iniziano la loro formazione alla scuola circo Carampa di Madrid e da lì continuano alla ricerca di altri linguaggi artistici per trasferire le loro capacità nell'ambito circense.
La tecnica del circo viene usata per trasferire sulla scena qualcosa di reale, vivo e spontaneo: le proprie storie, i ricordi e le esperienze di vita.
Lo spettacolo presentato a Lessona in prima nazionale rappresenta il loro primo progetto personale.
 
 
 
 
 
tutto in una bollaArena Spettacoli – ore 23.45
TEATRO LUNATICO  (Italia)
Luca Rossetti, Mara e Massimo Corengia
 in  “Tutto in una bolla”
"Da una nuvola sorge una dama bianca che danza, all’interno di una sfera trasparente, in mezzo a mille bolle di sapone, un clown di passaggio se ne innamora, la libera, ed insieme daranno vita ad uno spettacolo sospeso tra sogno e realtà, ricco poesia, eleganza e  divertimento, che lascerà adulti e bambini letteralmente a bocca aperta!"
Eleganza, poesia, divertimento. Uno spettacolo teatrale senza parole con numeri unici e originali che unisce la tecnologia di ultima generazione alla clownerie, alla danza, alla magia ed alle bolle gigantesche.
Regia e interpreti: Luca Rossetti, Mara e Massimo Corengia.